giovedì 21 gennaio 2016

pre... Desmo sedici gp16.


Ricominciamooooo. 

La prossima arma dei ragazzi del borgo, dovrebbe essere stata finita ed essere assemblata nelle officine della Ducati Corse.
I primi due esemplari andranno direttamente a Sepang per i primi vagiti diretti dal sempre pronto Pirro rider, coadiuvato da un pivellino australiano che prima proverà la gp15 ultima moda, e probabilmente, dopo aver preso un po le misure alla gigi15,  siederà sulla nuova 16 per avere un confronto e dare dei riscontri sull'effettivo miglioramento tra un progetto e l'altro.
Tempo fa scrissi cosa secondo me la 16 avrebbe avuto di differente nei confronti della ottima ma acerba gp15.

http://manziananews.blogspot.com.es/2015/12/ducati-desmosedici-gp16-nextvista-dal.htm


E' nata.

Cosi esordisce sul suo facebook Andrea Iannone 

Postando una foto di un particolare della targhetta identificativa del prototipo nato al Borgo.



e fin qui tutto ok, le iniziali AI indicheranno che la moto sia quella specifica di Iannone? la moto numero 1?

Specifica perché sarà differente in qualche particolare? da quella di Dovizioso?
Come la HRC attua da anni con i loro piloti?

Sono anni che Pedrosa ha sempre un telaio differente dal suo compagno di team, sia quando era Stoner o Dovizioso o Marquez .

Cosa si puo evincere da questa foto?
Poco o nulla a dire la verità, se non qualche evidenzia nei confronti della GIGI 15.

Andiamo per gradi.

In origine quella targhetta identificativa la si può trovare in un punto specifico della desmosedici, sulla parte del telaio che sta poco indietro al cannotto di sterzo.





 Rinfreschiamoci la memoria e vediamo cosa si vede nella foto postata da Iannone dove possimao riconoscere il semicerchio dell'apertura adattata al cannotto di sterzo per l'entrata del condotto in carbonio per l'airbox.




Ora posizioniamo la nuova targhetta della gp16 nella ipotetica stessa posizione della 15




Cosa notiamo di differente?

che quelle piccole parti in carbonio fissate con viti al telaio sono sparite.





Piccole parti in carbonio che ipotizzavo avessero qualche compito specifico come condotti ipotetici di aria...
In un altra foto ingrandita si intravadeva quello che apparentemente appare come un un cavo ??internamente a questa piccola parte in carbonio,







 l'idea che servisse solo ed esclusivamente a coprire un cavo non mi ha mai convinto ...

Altro particolare che ha colpito la mia attenzione e quella specie di guarnizione che si appoggia sulla parte superiore del telaio visibile sopra la targhetta identificativa.

Proviamo a dargli un po più di luminosità al particolare





Apparentemente sembra della stessa fattezza che la gp15 usa per il contatto tra carena superiore e telaio.






pero nella gp15, questo trattamento non esiste nella posizione dove si vede sulla gp16, se sulla 15 la carena tappa (se vogliamo ipotizzare) la fuori uscita dell'aria calda del motore sui lati, cosa non dovrebbe uscire tra telaio e copri airbox della gp16?
Cosa vogliono sigillare sulla nuova desmo sedici?

Andiamo di fantasia...
hanno ridisegnato l'airbox (quasi certamente) e ridimensionato gli spazi interni, ed hanno spostato parte del serbatoio più avanti? per ridistribuire i pesi per adattarsi alle Michelin?
Ipotesi un po pazze...





Hanno un airbox che chiude il telaio da sopra?

questo particolare e curioso perché si evince che sono 2 parti distinte.

una parte si incastona nell'altra ed ambo hanno una apparente guarnizione che "contatta" direttamente con il telaio.





 Perché la ducati si e' preoccupata di sigillare? 


In questa foto della Gp15 in allestimento prima della presentazione ufficiale, si può vedere cosa c'è dietro il copri airbox, e vediamo anche la forma della parte del serbatoio che sporge .



e questa e' la forma che ha il serbatoio benzina



e questa e' la forma del copri airbox, nel caso specifico della gp14 in versione test in nero il copri airbox  e in alluminio parte del serbatoio.





mentre questa era la gp13  che aveva un serbatoio molto più avanti che copriva in parte anche l'airbox...

saranno tornati ad una soluzione del genere?


solo ipotesi  e da una sola foto...forse troppe ipotesi.

Vi ripropongo il video della anteprima della gp15 in fase di montaggio, comprensivo di video in pista per un test con Pirro per vedere se la moto stava tutta insieme.

Lo faranno anche questa volta? o andranno direttamente a Sepang?

tutte le moto nuove "a mia memoria" sono sempre scese in pista "prima" del debutto ufficiale per i test, e nel caso della 12 fu Carlos Checa a fare un paio di giri a Jerez  a gennaio...
aspettiamo con ansia il debutto della desmo 16 al quadrato.





Spero sia risultato interessante.

  Solo ipotesi basate sulla logica,  visti i particolari.



A Malaga siamo in attesa.



Nessun commento:

Posta un commento