martedì 15 novembre 2016

Valencia test 2016 fine stagione





E finalmente si è aperta la caccia per il manz.

Oggi è natale e pasqua inseme per il MAnz.
Oggi finalmente  si vedono in pista qualche novità facili preda per uno curioso come il manz.


Ci sarebbe da dire come sempre: se ho foto c'è party,  senza foto no party.


Qualche foto interessante si è vista.

Chi si aspettava  grossi cambi  nelle moto rimarrà deluso.
I cambi ci sono ma ben nascosti.


della ducati si è visto poco  se non altro le moto di Lorenzo  che a mio avviso avevano dei serbatoi differenti  dovuti forse ad un primo approccio  per Giorgio, che, dando per scontato che i litri sono gli stessi, i serbatoi differenti sono per un equilibrio dei pesi differenziati da far scegliere a Giorgio L
.
  Rimaniamo in attesa della 17,  che non mi aspetto troppo differente come design, ma differente nel telaio  ed altri particolari che possano servire : primo eventuali problemi evidenziati nella versione precedente e un cambio di filosofia  nello stile ricercato sulla moto.

Nel senso che: se il generale cerca dare una moto con una percorrenza in curva per lorenzo, sarà costretto a cambiare determinate cose.

Se, dico se,  si cerca una maggior percorrenza, la mossa obbligata sarebbe abbassare il baricentro della moto.
MA, la ducati è nata in un modo, e non si può  dare una impronta m1 yamaha,ad una moto dove le geometrie sono IMPOSTE dal design del motore. 
Nel senso che, la ducati è impostata per determinate caratteristiche   in cerca di un equilibrio tra maneggevolezza e facilità di guida per il pilota.
Il massimo che si è potuto ottenere lo conosciamo.
Certe caratteristiche la ducati non può averle.

Già il fatto che Il Generale  GIGI ha dichiarato che Giorgio  deve scendere ad un compromesso, dice tutto.


LA nuova Yamaha.

da questa foto postata stamattina ho potuto constatare una differenza interessante,  ma rimaniamo sempre nel campo delle ipotesi ovviamente,  se ho foto chiare e con il lato in bella mostra il lavoro mi riesce più facile , ma certe foto mi obbligano come al solito a rimanere nel campo delle ipotesi.




2 particolari evidenziati dai cerchietti.


La mia ipotesi

IL cerchio in basso apparentemente è la pompa dell'acqua, che ha cambiato posizione.


Facciamo un esempio con la foto sotto per spiegare il principio.


Sotto la foto della m1 di pol espargaro con il motore 2016.


i cerchietti bianchi evidenziano la posizione della pompa dell'acqua  e della posizione dell albero motore.

LA linea in mezzo  serve per evidenziare la posizione e la distanza  tra albero e pompa.



questa è  una foto con il confronto con la m1 2017 



apparentemente la pompa dell'acqua è stata spostata  obbligando anche la posizione del albero motore?


Ipotesi del manz, è probabile che abbiano inclinato la bancata dei cilindri, e di conseguenza  il motore ora risulta piu alto,  e di conseguenza il bozzo  sul copri airbox  è stato adeguato alle esigenze.






ovviamente ipotizzo.


Esempio grafico..
la croce evidenzia lo standard come inclinazione della bancata.

esempio con bancata più inclinata.




spero essermi spiegato in un modo abbastanza comprensibile.

Ripeto  ipotizzo  perché dalla foto le posizioni dei vari oggetti possono essere ingannevoli.



Ce da dire che...  tra le differenze che ci sono tra la M1   e la Suzuki, l'inclinazione della bancata  è la principale....



Possiamo dire che ora la pompa acqua della m1 2017,  è molto simile nella posizione della suzuki?


Un motivo ci sarà...


Per oggi è tutto.

A domani  a caccia di altre novità.

A Malaga oggi 19 gradi.



1 commento: