mercoledì 6 aprile 2016

Pooll di Espargaro





Veniamo alla seconda parte che ieri non son riuscito a terminare.

Avrei voluto inglobare anche questo discorso nel pezzo di ieri, ma per me era importante spiegare determinate cose prima di analizzare le parole grosse di Pol Espargaro.

video

Veniamo alle parole di Pol Espargaro che accusano la Ducati.




Andiamo a vedere cosa dice Pol Espargaro.

la Ducati in Qatar  e durante la fp3 registrò il record attuale della massima velocità di una motogp. di 350.3. e la velocità di Pol espargaro era di 337.9

Parliamo di 13 kmh circa di differenza, e ci può stare.
Se parliamo della ducati più veloce ovviamente.




Vediamo  Argentina 2016.


330 kmh fatti da Iannone durante la fp1
Mentre Pol espargaro ha stabilito un registro di 320.8, parliamo di meno di 10 kmh,

E fin qui abbiamo stabilito che la ducati strappa gli adesivi a tutte le moto in campo .

Pero  Pol Espargaro, apparentemente e' concentrato su problemi sbagliati, infatti non dovrebbe preoccuparsi della differenze di velocità tra lui e le ducati, ma  di un altro particolare abbastanza importante... come la sua velocità  nel 2015 e nel 2016.



Che e' passata da 344.6 a 320....

ma non basta passiamo a Argentina 2015.


la sua Yamaha m1 con motore 2016,  e dalla foto possiamo apprezzare la messa in moto con motorino esterno e non più a ruota come nel 2016.






 si e' attestata sui 320 km con una differenza dalla ducati più veloce  7 kmh  

pero ce da dire che invece le Yamaha ufficiali, che lo scorso anno , hanno sempre accusato una velocità inferiore delle sat Tech 3  ora invece sono passate ad essere più veloci di ben... 2 kmh...
 Prima era rossi e Lorenzo che si lamentavano della loro bassa velocità  pero vincevano...
 Ora abbiamo pol che e' probabilmente un po confuso sui dati reali delle velocità di differenza.
forse dovrebbe guardarsi in casa prima?

Su una pista come Qatar ha raggiunto 20 kmh in meno del 2015.
 Mi verrebbe da pensare che gli abbiano plafonato i giri del motore , più di quello non sviluppa?


Passiamo ad altra dichiarazione di Pol.




Come dargli torto sulla prima affermazione.

E' sulla seconda che le cose non tornano.
tutte le ducati  seppur fumanti hanno finito la gara con le gomme in buone condizioni,  le gomme fumano ma la michelin ha fatto delle mescole che a detta di tutti non scendono cosi tanto come prestazioni e il duo di testa  delle ufficiali  sta li a dimostrarlo.
 Ma sappiamo che si riferiva esclusivamente a le gomme di Baz e Redding, che anche loro non hanno bruciato nessuna gomma fino ad ora.


Passiamo oltre.



Vista come  e' andata tutta la storia delle gomme In argentina  e vista con i suoi occhi,  verrebbe de dire, "essendo obbiettivi" che forse ha ragione...
Ma ha ragione se parla solo ed esclusivamente di Redding, perché solo lui che ha avuto problemi.  non le altre ducati..

Altra dichiarazione di Pol..



Qui sotto lo storico delle posizioni di ogni pilota in ogni giro, in rosso e' segnato il numero 44 quello di Pol Espargaro, in verde le ducati cha ha avuto davanti ed ha sorpassato.







Facciamo riferimento a dopo la sosta del 10 giro come lui dichiara, "Non e' stato possibile passarle dopo il cambio gomme.

Anche perche una ducati lo ha passato al 9 giro quella di Redding.

Poi  dal 10 giro fino alla fine ha lui ha effettuato l'unico sorpasso di una ducati , quella di barbera al 17 giro ed ha subito il sorpasso di barbera al ultimo giro.

Nel frattempo Redding si e' fermato  quando era davanti a Pol  ed davanti a Pedrosa...




Di quali ducati parla?  ha avuto a che fare solo con barbera e lo ha passato...proprio dopo il cambio gomme,

Ma andiamo avanti...





E qui bisogna che spieghiam alcune cosette.


La regola Open la ducati la subi  no la impose.

e a parte i motori per lo sviluppo per aiutarla a risalire la china la regola e' stata fatta anche per la Suzuki e per la aprilia.


Poi. le famose gomme della discordia che tanto fecero parlare in Spagna, perché la ducati era avvantaggiata perché andava in pole.. e siccome aveva problemi di durata con le gomme alla fine  erano difficile da sorpassare. 

 Pero dava fastidio a molti,  mai e poi mai hanno parlato di quando le gomme "bone" non poteva usare la ducati.
Ed a volte  erano le dure ,che la ducati non poteva usare  .



 Le regole erano che la ducati non poteva usare la più dura a disposizione  e le factory la più morbida a disposizione per quell'occasione.






Ci furono delle occasioni dove la più morbida  era la media, che era a disposizione anche delle ufficiali.

Verissimo.


Un vero peccato che la bridgestone abbia  cancellato il suo sito istituzionale dove riportava tutti i dati delle gomme a disposizione per determinate piste.


Provateci...
bit.ly/1SkP9uv






http://www.bridgestonemotorsportmedia.com/file-download.asp?file=129/Bridgestone-stat-sheet---2015-Valencia-MotoGP-High-res.pdf



Questo e' uno di quelli  che ho trovato tra le foto vecchie  e comunque si vede dove la ducati uso le gomme che per regolamento poteva usare, parliamo del 2014  purtroppo...

10 gare su 18 dove la ducati ha avuto la possibilità di usare la media scartata dalle ufficiali ma non poteva di certo usare la soft,  quando la pista richiedeva  la media o la hard che era preclusa a priori per la regola open.

qui sotto un esempio ma del 2014...
  di Questo pol non parla.


 e nemmeno che lui aveva le gomme che usavano le ufficiali, sempre.



Ma passiamo alla regola open.


LA ducati si iscrisse  come open approfittando principalmente per lo sviluppo  del motore con 12 motori a disposizione.


I Giapponesi fecero  un casino  perché non si aspettavano che la ducati non si iscrivesse come factory .


Qui un estratto di un altro mio articolo del 2015


Con  un anedotto che Juan MArtinez che  spiegava in diretta dal Qatar 2015....




Dove Martinez spiegava come si era arrivati all’open da parte della ducati e tutto il trambusto creato dalla Honda e Yamaha quando si iscrisse come open.
Ritornarono al tavolo delle trattative e cambiarono alcune regole prima della prima gara di campionato.


Parole di Martinez: la ducati (Dall’igna chiese a i costruttori giapponesi se fossero sicuri di quello che avevano legiferato?)

E accettò la nuova proposta chiamata factory con opzione open.

  Dove esistono anche altri tipi di cambi riguardanti l’elettronica applicata se fatta in casa o obbligatoria come da proposta ed elaborata dalla Dorna per tutti.



 La Dorna invito tutte le case a mettere a disposizioni di tutti software da poter usare sulla centralina unica Magneti Marelli, solo la ducati mise a disposizione il suo software mentre le giapponesi no.

da parole di Expeleta in una intervista che feci menzione in altri articloli.

Quando ai primi test di Sepang del 2014 alcuni team videro all’interno del software messo a disposizione dalla Dorna si accorsero che esisteva la firma Ducati all’interno di tale software.  Qualcuno si incazzò chiamandolo come una agevolazione alla Ducati da parte della Dorna, fino a quando lo stesso Ezpeleta rivelo che  I giapponesi si rifiutarono di mettere a disposizione i loro software.

  Da quel momento anche i giapponesi misero a disposizione i loro software per la regola del software unico che a luglio verrà bloccato qualsiasi sviluppo.

Il discorso del software e abbastanza complicato   da spiegare anche perché ovviamente se vogliamo fare l’esempio della Honda mettere a disposizione della concorrenza anni di sviluppo e soldi investiti nella ricerca non era la più bella delle agevolazioni da regalare ai concorrenti.

http://manziana.motocorse.com/blog/35874_Gp_15_Gomme_e_benzina_acqua_e_olio__tuttapposto.php



 Di che parla Pol?
 Di che risate parla?  
Ducati ha dovuto soffrire un anno per arrivare ad essere abbastanza competitiva, investendo soldi e fatiche, ed incazzi.

Di che parla pol?

 Forse dello sfogo recondito contro yamaha che non ha compiuto cio che ha promesso?

http://es.motorsport.com/motogp/news/pol-espargaro-yamaha-no-ha-cumplido-sus-promesas-676224/

Articolo del febbraio del 2016  dove dice che:

En MotoGP, el estilo de conducción es clave, y seguramente todavía más en Yamaha. Yo con esta moto no funciono, y eso que lo hemos intentado de mil maneras. La única manera de conducir esta moto rápido es como lo hace Jorge. Y en eso, él es blanco y yo soy negro", desgrana Espargaró.


In motogp , lo stile di pilotaggio e la chiave, e sicuramente ancora di più sopra la Yamaha.
Io con questa moto non funziono. E questo e' quello che abbiamo provato di mille modi.
L'unico modo di pilotare questa Yamaha e come Lorenzo.


o ..
Mis resultados no fueron buenos y no me escondo. Pero Yamaha nos hizo muchas promesas que no ha cumplido. La temporada pasada se podían emplear cinco motores y solo usamos tres. No tuvimos el cambio seamless 


 I miei risultati non furono buoni e non mi nascondo.
Pero la Yamaha non ha compiuto con le sue promesse.
L'anno scorso potevamo usare 5 motori e la Yamaha solo ce ne ha dato 3 e senza seamles..



Allora di che parla Pol?

  di un posto in motogp per il prossimo anno  perché una ducati del 2014  gli ha frustrato il 5 posto d'argentina?

Io continuo a non capire di che parla Pol.  
e ci sono aficionados  che dicono che e'  l'unico ad avere le palle  per dire queste cose...

I tifosi sono strani,  e a quanto pare poco informati, sia sulla realtà delle  cose, ed anche sui regolamenti in atto, quasi come Pol????


Lui segue convinto che le regole le hanno fatte per agevolare la ducati, e che il problema delle gomme posteriori e solo delle  Ducati.

Ha le sue beghe in casa, e' giovane.

Poollll...
















Nessun commento:

Posta un commento